Home » News » Museo per la storia dell'Università » Il volto di Volta

Il volto di Volta

Sabato 22 luglio 2017 ultimo appuntamento con l’esposizione dedicata al Volto di Volta nella sala mostre temporanee del Museo per la storia dell’Università di Pavia, Corso Strada Nuova 65. Oltre alla ricostruzione del volto dello scienziato comasco, che entrerà a far parte dell’allestimento permanente del museo, i visitatori potranno ancora apprezzare gli oggetti e i documenti esposti per l’occasione. Al nome di Volta si affiancano infatti quelli di altri docenti illustri della nostra Università, nomi celebri nel campo nelle scienze e della letteratura, da Giovanni Antonio Scopoli, Lazzaro Spallanzani, Antonio Scarpa, fino ad arrivare a Vincenzo Monti e Ugo Foscolo. Anche Cesare Lombroso sarà tra i protagonisti del pomeriggio: fu proprio il celebre e controverso medico e antropologo a studiare il cranio del ‘genio’ della fisica, che giudicò “di bellissime forme e d’una capacità di certo maggiore dell’ordinario”. Durante la visita guidata i visitatori avranno modo di apprezzare gli strumenti degli antichi Gabinetti di fisica e anatomia, i documenti e i preparati anatomici che testimoniano la ricca storia del nostro ateneo. Apertura del museo dalle 15.30 alle 18.30, visita guidata gratuita ore 17. Ingresso a pagamento (6 euro, valido per un mese per tutti i musei universitari), gratuito studenti fino a 26 anni. Non è necessario prenotare