Mission

 

I principali obiettivi del Museo sono:

conservare, valorizzare e mostrare le nostre collezioni a livello nazionale e internazionale;

› condurre e promuovere attività di ricerca e pubblicare i risultati;

› promuovere attività educative a tutti i livelli;

› coinvolgere la comunità locale.

 

 


 

Un messaggio dalla curatrice Carla Garbarino:

Benvenuti!

Il nostro museo raccoglie una grande quantità di strumenti scientifici, preparati anatomici e patologici, documenti e volumi antichi, che sono una testimonianza materiale della storia secolare dell’Università di Pavia.

Qui potrete ascoltare mille storie su personaggi brillanti, autori di scoperte eccezionali, medici coraggiosi in lotta contro la malattia, scienziati interamente devoti alla ricerca di un sapere mai definitivo e, sullo sfondo, troverete tracce della vita studentesca, della storia d’Italia, delle origini, antichissime, dell’Ateneo.

Non dobbiamo dimenticare che, accanto a queste storie ce ne sono altre: i preparati anatomici sette-ottocenteschi sono una testimonianza della vita e delle sofferenze di sconosciuti pazienti dell’Ospedale San Matteo, oltre che degli sforzi compiuti dai medici che operavano nell’Università per trasmettere ai loro allievi le conoscenze anatomiche e anatomo patologiche necessarie per divenire un buon chirurgo e un buon medico.

La collaborazione con le scuole, il rapporto con il pubblico che visita le nostre sale ci arricchiscono continuamente spingendoci alla ricerca di nuovi modi di presentare e far conoscere le nostre collezioni e ci incoraggiano a proseguire con entusiasmo nel nostro lavoro.
Vi aspettiamo per accompagnarvi in un ‘viaggio’ attraverso le nostre storie!